mercoledì 4 aprile 2018

INDAGINI GIUDIZIARIE


Ho appreso in queste ore che presso la Procura della Repubblica di Roma è aperto  un procedimento penale  per il reato di abuso d’ufficio. Sembrerebbe che la vicenda oggetto delle indagini sia connessa a quella delle modifiche statutarie apportate nel 2016.

Inoltre, pare che, negli ultimi giorni sia partita una ulteriore e più dettagliata denuncia penale  riguardante la medesima vicenda. Sarà mia cura aggiornarvi sull’evoluzione degli eventi non appena ne avrò la possibilità.
EzioRINALDI

116 commenti:

  1. Minchiaaaaaaaaaa..........!

    RispondiElimina
  2. .....altro che uccello del malaugurio!

    RispondiElimina
  3. La maschera di Guy Fawkes in copertina ci sembra abbastanza appropriata.
    Forse sarebbe opportuno che qualcuno dei pesci grossi della Fis replicasse qualcosa, o no?

    RispondiElimina
  4. Ma perché queste interessanti notizie non si riescono mai a leggere sul sito federale magari con un farcito commento dell'addetto stampa della Fis?



    RispondiElimina
  5. E VV che dirà adesso

    RispondiElimina
  6. Mi chiedo solo se con i tempi della nostra giustizia, sia più facile li mandino a casa i tesserati FIS o il tribunale.
    Certo che per uomini di sport che dovrebbero dare il buon esempio, alla luce di una incheista, le dimissioni.... ma, figuratevi, non le ha pretese da chi ha fatto della nazionale un 'collocamento'.

    RispondiElimina
  7. E a Malago' chi glielo racconta ora?
    Lui non sa mai mulla.

    RispondiElimina
  8. Sorpresina postpasquale o assaggino di primavera?

    RispondiElimina
  9. Caro Rinaldi sul suo blog si scrive di tutto e di più ma come Lei sa ciò che conta sono soltanto i fatti. E il post di oggi mi sembra abbia tutti crismi per essere considerato tale. Qualcuno dovrebbe prenderne atto.

    PREFETTO DEL IV PILASTRO

    RispondiElimina
  10. chissà chi sono i possibili candidati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A saperlo...
      CORDIALMENTE

      Elimina
  11. Un vecchio adagio siciliano recita: "Ci risssi 'u surciu a nuci, rammi tempu ca ti spirtusu!!!!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro che pirtusi (buchi); in Sicilia qualcuno sta già scavando profonde gallerie!

      Elimina
    2. Saranno forse le nuove Necropoli Siciliane?

      Elimina
  12. Chi è fonte del suo male pianga se stesso

    RispondiElimina
  13. Una volta un uomo in toga nera disse: Ella non guarderà in faccia nessuno. E fu allora che la folla capì perché portasse la benda.

    Miyamoto Musashi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch’io conosco quella donna bellissima con gli occhi bendati
      che svetta inflessibile tra le colonne dei templi di marmo.

      PREFETTO DEL IV PILASTRO

      Elimina
  14. Sig. Rinaldi, alle prosime gare che ci vedranno impegnati in pedana potremmo indossare anche noi la maschera di Guy Fawkes? Sarebbe bellissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provate a chiedere l'autorizzazione al presidente Scarso!
      (non sono Rinaldi)

      Elimina
    2. Sarebbe bellissimo che,alle prossime gare, in tanti avessero il coraggio di togliersi la maschera.

      Elimina
    3. Probabilmente qualcuno oltre a togliersi la maschera ne approfitterà per togliersi anche qualche sassolino dalla scarpa

      Elimina
  15. MA SE QUESTA E' SOLO L'ANTIFONA D'INGRESSO SULLA VICENDA DELLO STATUTO QUALE SARA' LA LITURGIA SUI CONTRIBUTI SICILIANI? E CHI SARA' IL GRAN SACERDOTE CHE CELEBRERA' LA MESSA DA REQUIEM?
    Sciabolatore per hobby

    RispondiElimina
  16. Si possono costruire rifugi a prova di bomba ma niente è a prova di jella.E la jella una volta che ti prende non ti lascia più. Per come sta girando la ruota è chiaro che nel nostro movimento deve esserci per forza uno iettatore. E non deve trattarsi di uno iettatore da poco, no! Lui discende forse da una famiglia di potenti iettatori, probabilmente è uno iettatore ereditario. Ma è praticamente impossibie stanarlo! E siamo certi che non si fermerà fino a quando non avrà raggiunto il suo obiettivo.
    ASD NOSTRAMANUS FENCER

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora forse sarebbe meglio assecondarlo e offrirgli ciò che vuole su in piatto d'argento. Almeno così la fortuna potrebbe tornare a sorridere al nostro movimento.

      Elimina
  17. Vorrei dedicare una canzone al Presidente Scarso ed ai suoi fedeli consiglieri, la Canzone del Maggio , del mitico Faber, mio mito giovanile, canzone il cui testo mi pare essere assolutamente calzante. Invito tutti, chi la conosce e chi no, a rivederne il teswto....è o non è calzante? Caro Presidente, carissimi consiglieri, lealisti tutti, l'ora segnata dal destino batte all'uscio della nostra federazione................Si salvi chi può!!!

    RispondiElimina
  18. Nulla a che vedere con le questioni siciliane...o si?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che le questioni siciliane se le risolvamo in sicilia e quelle romane a roma

      Elimina
  19. Indagini iridate! I like

    RispondiElimina
  20. Roma/Catania/Palermo
    Il muovo triangolo delle Bermude. Se decidete di tuffarvi dentro è meglio che lasciate fuori le vostre anime.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una volta questo triangolo era quadrato poiché c'era anche Messina. Poi qualcuno ha pensato di mandare in frantumi uno degli angoli......
      John Pigliapoco

      Elimina
    2. Qualcuno? Ma lo sanno tutti in sicilia chi è stato e perchè?

      aaahahahahahhahhahahhahahhahahahhaahahhaahhahhahhahaWHOISHE?

      Elimina
  21. Il qua-triangolo of Sicilian-Bermuda Islands ha una origine abbastanza recente, perché fino al 2004 non esisteva. E' sorto dopo, verso il marzo del 2005, quasi per una strana coincidenza.

    Qualcuno si è mai chiesto il motivo e, soprattutto, quale fosse tale coincidenza?

    Chiedetevelo, gente, chiedetevelo.

    Gaspare Fardella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma basta con questi enigmi esoterici!!!

      Elimina
  22. Amico mio, non sono enigmi esoterici, credimi. Purtroppo sono cose maledettamente serie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saranno serie ma dette cosi restano solo degli enigmi geometrici. Fateci capire di più almeno

      Elimina
    2. Caro anonimo fede-lealista del 5/4/18, h. 12:46 e 13:34, è inutile che minimizzi e fai finta di non capire.
      Siamo noi che non capiamo come voi, con pervicace ostinazione, possiate continuare a recitare il vostro ruolo di candidi ed ingenui difensori di taluni che si sforzano (senza riuscirci) di apparire verginelle ed anime sante ed innocenti, nel tentativo di convincerci (sperando che ce la beviamo) della vostra finta purezza (perché, altro non siete che dei mercenari o, per farvi un complimento, degli ignavi) e la ancor più finta genuinità e santità del vostro padrone.
      Tu, i tuoi amici, tuoi difesi, i tuoi protetti e tutti gli altri accoliti del vostro non invidiabile gruppo avete capito benissimo di cosa si parla.
      Perciò, smettetela di fare "i caduti dal pero" e cercate di farvi un serio e profondo esame di coscienza, per capire se la vostra vicinanza al "potere" è più figlia di una squallida e sordida convenienza che di una sentita e reale convinzione.
      Ma fate in fretta, perché siamo - e già da tempo - al risveglio delle coscienze.

      Elimina
    3. Ma lascia perde e guardate er video de Cuba, ma che stai ora a pensà de risveglià e coscenze. Quer video a noi c'ha già resuscitato n'antra cosa.
      Forza R ( come Roma e Rinaldi)

      Elimina
  23. Credo che il post sia molto chiaro. Ci sono delle indagini in corso, quindi sarà la magistratura a fare chiarezza. Di più al momento non è dato sapere, però ho promesso che appena possibile darò ulteriori notizie.

    RispondiElimina
  24. Nell’attesa che qualche Giudice dello Stato si pronunci sulla vicenda dello statuto federale sto preparando un dvd che vorrei spedire al Presidente Scarso per fargli godere l’interessante documentario registrato nella 3 puntata di “Emigratis” sulla scherma italiana ai campionati di Cuba. Un concentrato di valori e di orgoglio nazionale ad alto contenuto culturale a cui non si assisteva da tempo. Sono certo che il Presidente sarà felicissimo. Una immagine indimenticabile. La Fis potrebbe assumere i due simpaticissimi protagonisti come Mascotte. Sarebbe un successone.
    Per coloro che si sono persi lo spettacolo vi segnalo il link (guardare dal punto 1.18.00 in poi):

    http://www.video.mediaset.it/video/emigratis/full/terza-puntata_826325.html?provider=facebook&loginMode=standard&newUser=false&signature=zEq2A4RV%2BdB5O5ZvnA1xLnFQUbw%3D&UIDSig=zEq2A4RV%2BdB5O5ZvnA1xLnFQUbw%3D&timestamp=2018-04-05%2013%3A28%3A34&UIDSignature=OLn1csTmASxXfNHearlop8ht5Uw%3D&signatureTimestamp=1522934914&UID=_guid_ivT1tsn49dbsKyvZexr6zTb9H3Bp0HV3xA-tXNvkDNM%3D&isSiteUID=false&nickname=Pino%20Puno&photoURL=https%3A%2F%2Fgraph.facebook.com%2Fv2.5%2F828292127348887%2Fpicture%3Ftype%3Dlarge&thumbnailURL=https%3A%2F%2Fgraph.facebook.com%2Fv2.5%2F828292127348887%2Fpicture%3Ftype%3Dsquare&birthDay=17&birthMonth=2&birthYear=1966&gender=m&email=mgv969%40gmail.com&proxiedEmail=&country=&state=&city=&zip=&firstName=Pino&lastName=Puno&profileURL=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fapp_scoped_user_id%2F828292127348887%2F&age=52&isLoggedIn=true&isConnected=true&isSiteUser=true&loginProvider=facebook&loginProviderUID=828292127348887&isTempUser=false&statusCode=200&statusReason=OK&time=2018-04-05T13%3A28%3A34.670Z&oldestDataUpdatedTimestamp=1513243801487&oldestDataAge=9691113

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A che ci sei prova a confezionare altri due dvd uno per Malagò e l'altro per Cuomo come souvenir!
      Anche Malagò sarà felice perchè proprio oggi ha parlato a Verona in una confernza che riguardava il potente effetto educativo della scherma italiana del presidentissimo Giorgio Scarso.

      Elimina
    2. mi avevano già segnalato questa puntata di Emigratis e l'ho rivista con piacere. Mi ha suscitato un effetto di grosso spessore culturalepidermico. Questi sono i veri valori dello sport che mi piacerebbe praticare notte e giorno!

      Elimina
    3. Sciù Sciù quanne te veco gli ormoni abballano 'a samba
      SONNY

      Elimina
    4. vulesse murì facenne ammore cu tte
      Gennaro Spadaiolo

      Elimina
    5. UAAAAAAAAAAAAA te vasasse pure quanne duorme
      Pino o' Dobbermànn

      Elimina
    6. io so ricchione aiutame a cagna'!
      Toto Menzalengua

      Elimina
    7. splentita sei una favola....ti posso raccontarti?
      ROCCO FRIZZERR

      Elimina
    8. vulesse essere strabbico per te vede' doppia e te vulesse dicere tanti cose belle ma nu ne saccio di'
      Gino Cucchiarello

      Elimina
    9. ma che faie inta a vita a parte che faie asci' pazze l'uommene?
      Tore Mazzalonga detto o' Giapponese

      Elimina
    10. scusame si tengo a faccia do cretino ,a quanne t'aggia viste nu m'arriva cchiu' o sanghe o cervello!
      Mimmo Lauro Rokkefelle

      Elimina
    11. mamma mia comme si bona, mi chiedo come sarebbero e figli nuoste
      Niki Wrangler

      Elimina
    12. bella bellissima, so geluso pure do viente che te tocca e capille!
      Nigno

      Elimina
  25. Aoh dele 23e05 quanno quarchiduno te fa er malocchio bbisogna dije: Malocchio nun ce possi, e a taràntola t'entri ner culo; e ner medemo tempo faje tanto de corna. Tiè!

    Forza R ( come Roma e Rinldi)

    RispondiElimina
  26. Grazie all'amico delle 16e13 avemo visto tutto er video e c’è venuto fora un lampione ar posto der pacco. C'epiace questa fis moderna, molto sprize e giogherellona! E poi si dice che l'anziani so retrogadi. A grazie Giorgì.

    Forza R (come Roma e Rinaldi)

    RispondiElimina
  27. Un blog di basso livello senza alcun dubbio. Non lo pubblichi Rinaldi, mi basta che lo legga lei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già molto meglio il programma Emigratis; certamente un livello superiore!

      Elimina
    2. Caro anonimo delle 22:45 sono certo che troverà più confacente ai suoi desiderata il programma Emigratis. Poco sopra è stato indicato un link apposito, buona visione.

      Elimina
  28. Il blog è un luogo virtuale libero ed ognuno scrive ciò di cui e capace. È chiaro che il suo livello è misurato con la qualità degli interventi ed è altrettanto chiaro che quando non si hanno argomenti per controbattere la loro efficacia è pari allo zero.

    RispondiElimina
  29. Scusi Rinaldi, dovrei controbattere più di 10 post senza alcun senso logico , scritti in non si sa quale lingua...e poi per dire cosa? Viva la “ciaccaella”....giusto per adeguarmi alla scurrilità del blog? No grazie. Ci sono dei mondiali in corso. Godeteveli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio commento non era rivolto a te, bensì a coloro i quali avendo pochi argomenti la mettono in caciara. Quindi sono d'accordo con te ma tant'è se non offendono non posso censurarlo.

      Elimina
    2. Anonimo delle 07 lascia perdere i commenti napoletani e manifestaci invece il tuo pensiero sulla vicenda giudiziaria segnalata da Rinaldi

      Elimina
  30. Egregio Rinaldi, pare che alcuni suoi lettori siano affetti da sindrome dissociativa acuta poiché introducono commenti un po' fuori tema. Può darsi che ciò sia una virtù poiché nonostante l'ancestrale principio secondo cui LA Carne è debole e lo Spirito è forte, in loro sembra che la Carne abbia comunque il sopravvento. Detto questo, anche per ritornare in argomento, la questione, per quanti non l'avessero ben compresa, è stata approfonditamente trattata su questo blog nei post del 4,7 e 20 febbraio 2017 a cui si può accedere facilmente selezionandoli dall'elenco annuale posto sul margine destro della homepage del blog.
    Cordiali saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho dato una notizia, alcuni commentatori sono usciti dal seminato. Sono in indotto a pensare che lo facciano apposta al fine di togliere credibilità al blog. Non credo che riuscirebbero a raggiungere lo scopo.

      Elimina
    2. Signor Rinaldi sul suo blog non si semina nulla che non sia in qualche modo pertinente all'oggetto della discussione. Occorre soltanto un po' più di fiuto per mettere a fuoco certi messaggi.
      Come nella filosofia dove alcuni argomenti appaiono essere solo delle risposte incomprensibili a problemi insolubili.

      Elimina
  31. Non direi che alcuni commentatori siano proprio usciti dal seminato.E' più che evidente che si tratta di commenti goliardici per stigmatizzare con forza un certo tipo di spettacoli di bassissimo profilo a cui certi ambienti sportivi sembra che si prestino ben volentieri.

    RispondiElimina
  32. Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto…
    chi ha dato, ha dato, ha dato…
    scurdámmoce ‘o ppassato,
    simmo ‘e Napule paisá!…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il passato è storia e la storia non può essere mai dimenticata!

      Elimina
  33. A LECCE IL PRESIDENTE GIORGIO SCARSO HA INCONTRATO LE SOCIETA' PUGLIESI - "LE MEDAGLIE AZZURRE SI FORGIANO IN QUESTE REALTA'"

    "Voi ci affidate i vostri figli – ha sottolineato il Presidente Scarso – e questa è per noi una grande responsabilità. Il vostro atto di fiducia deve essere da noi ricambiato con l’impegno a fare di questi ragazzi gli uomini e le donne di domani educandoli ai valori che il nostro sport vuole trasmettere."

    Appassionati fans dell'isola dei famosi

    RispondiElimina
  34. Che fine ha fatto il presidente? L'agenda di aprile è ancora off.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. FORSE E' ANDATO IN PROCURA AD INFORMARSI

      Elimina
    2. Può darsi anche che abbia mandato Cannella in avanscoperta......

      Elimina
    3. E Malagò chi manderà in avanscoperta Fabbricini o De Tullio?

      Elimina
    4. Da oggi l'agenda di aprile è open (avranno letto il blog!)

      Elimina
  35. Signor Rinaldi non sia troppo indulgente con personaggi che hanno tendenza a mistificare la realtà, seppure con scarsi risultati. Il nostro amico del 6 aprile 2018 07:00 conosce molto bene il dialetto napoletano e il suo riferimento alla “ciaccanella” ( in dialetto foggiano) o ciaccarella (in quello napoletano) la dice lunga sulle sue vere origini e sul fatto che conosce molto bene anche la puntata di Emigratis sopra ricordata. Sicché, sig. Rinaldi, rispedisca al mittente le scurrilità di cui solo egli è stato capace di proferire su questo blog, atteso che nessuno dei commentatori “napoletani” ha fatto ricorso a termini così volgari a cui il nostro anonimo commentatore sembra, invece, essere abbastanza avvezzo.

    PREFETTO DEL IV PILASTRO

    RispondiElimina
  36. Dicette Pulecenella che nu maccarone vale cchiù ‘e ciente vermecielle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso è solo questione di stabilire chi è il maccarone e chi i vermecielle
      Miyamoto Musashi

      Elimina
  37. Io mi domando chissà cosa ne pensano del video i genitori interessati. Mah!

    RispondiElimina
  38. Caro Ezio,
    siamo alla "domenica in albis", che è la seconda domenica di Pasqua, ed il tuo articolo mi riporta alla mente il "Discorso della Montagna", meglio conosciuto come "Il Sermone delle Beatitudini", che mi piace qui riportare:

    - dal Vangelo secondo Matteo: "Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati";

    - dal Vangelo secondo Luca: "Guai a voi che ora siete sazi, perché avrete fame."

    Pregate, fratelli, pregate.

    Gaspare Fardella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E così sia!

      Elimina
    2. Speriamo che così sia

      Elimina
    3. Così sarà.

      Elimina
  39. santu Vitu santu Vitu San Vito San Vito
    iu tri voti ti lu dicu io tre volte te lo dico
    ti lu dicu pi stu cani te lo dico per questo cane
    ca mi voli muzzicari che mi vorrebbe mordere
    attaccatici lu mussu attaccagli il muso
    cu fazzulettu russu con il fazzoletto rosso
    attaccatici lu ciancu attaccagli il fianco
    cu fazzulettu iancu. con il fazzoletto bianco

    (recitare tre volte per allontanare la mala sorte)

    RispondiElimina
  40. Una bufera densa di voci fievoli e sommesse sta per abbattersi sui fortilizi del nemico. La sciagura è alle porte. Non c’è al mondo invincibile padrone di cui non si possa avere ragione. Quando i più piccoli e deboli si uniscono insieme allora per lui è già tempo della resa. La solidarietà è come una mano con milioni di dita in un unico pugno e di fronte ad essa chiunque abbia errato diviene facile preda. La verità è l'unica cosa che non tradisce.

    RispondiElimina
  41. Per restare nel tema e così non deludere chi si è lamentato delle seminagioni fuori campo, trovo che la frase del grande Ernesto GUEVARA de la Serna, detto il CHE, che così recita:

    "Nel più profondo di voi stessi, siate capaci di sentire ogni ingiustizia commessa contro chiunque in qualsiasi parte del mondo."

    si attagli benissimo all'articolo in commento.

    Cordialmente
    Gaspare Fardella

    RispondiElimina
  42. Il nostro uomo all'Avana é già pronto per portare a termine la sacra missione.
    La Sicilia a breve sarà liberata e restituita al suo popolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hasta la victoria siempre.

      Comandante Gen. Che Guevara

      Elimina
  43. Rinaldi nel suo blog si continuano a lanciare pseudo messaggi alquanto surreali. Che significano questi messaggi e chi li manda a chi?
    O ce lo spiega o sono emerite cazzatagini che fanno di questo blog una barzelletta che non fa ridere più nessuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentile anonimo delle 14:06 un miracoloso soprassalto dello spirito si è prodotto quando ogni speranza pareva ormai sopita. Nuovi amici agonizzanti sotto il giogo della tirannia porteranno con orgoglio il nome eroico della "RESISTENZA"
      Per il momento è tutto!

      Elimina
    2. Non ci sono messaggi surreali, se leggessi tutti i commenti avresti già trovato tutte le risposte. Comunque, io ho dato una notizia ed a breve ne leggerai un'altra assai interessante, chi legge può commentare come crede. Infine non obbligo nessuno a frequentare la Piazza, soprattutto a chi le barzellette non fanno ridere.

      Elimina
  44. iihhhihihihiihiihiihiihiihiihih

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Risata fedelealista o rinaldiana?
      Questo blog è tutto un quiz!

      Elimina
  45. A proposito di notizie surreali, sembra che ieri alla gara di coppa italia che si è svolta a Caserta siano intervenuti i Nas. Insieme ad una addetta del coni, avrebbero effettuato controlli antidoping sui vincitori e su due altri atleti appartenenti ad un'unica società dei quali uno si sarebbe fatto attendere ben 6 ore prima di rassegnarsi a consegnare il campione di urine.
    La notizia é surreale perché molto raramente il doping è stato associato alla scherma e non ricordo di altri episodi simili durante una gara regionale.
    Sarà mai che la sindrome del denunciante si sta diffondendo un po' dappertutto?
    Qualcuno sa dare qualche notizia in più?
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sentito parlare, ma non ho elementi sufficienti per un articolo. Certo, se a tutte le vicende sin qui narrate ci mettiamo anche il doping e che ciò possa avvenire a Caserta si avrebbe un quadro generale assai deprimente. Cercherò di indagare e vi terrò informati.

      Elimina
    2. La notizia mi sembra davvero surreale comunque si potrebbero chiedere notizie al consigliere Campofreda che mi sembra sia di quella zona lì.
      Rinaldi lei potrebbe informarsi meglio e farci sapere qualcosa di più?

      Elimina
  46. Scusate non conosco le caratteristiche della vicenda, ma ben venga se si facessero controlli a tutte le gare nazionali giovanili e chissà anche a quelle regionali. Sono costose? La FIS non ha problemi di bilancio, basterebbe risparmiare su allenamenti con giri in gommone e barca a vela, ridurre le 'rappresentanze' e puntare sulla salute dei nostri figli e la credibilità di questo sport.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sarebbe una cosa sensata, ma la FIS ritiene che per risolvere i problemi bisogna far finta non esistano. Non più e non meno di quel genitore che ha il figlio con evidenti problemi, ma dice che non nè ha e soprattutto si comporta come se non avesse niente. Risultato, tutti li vedono e li sopportano, e quelli aumentano fino a sommergere il genitore quando è troppo tardi.
      Forse Scarso &co, è troppo tardi?

      Elimina
  47. Gli occhi sono lo specchio dell'anima e non potranno mai sfuggire all'implacabile setaccio della verità. Non basteranno 1000 medaglie ad impedirne il totale disvelamento. Ricordalo.

    RispondiElimina
  48. Rinaldi nel suo blog scrive che la Procura della Repubblica di Roma ha aperto un procedimento penale per il reato di abuso d’ufficio, sembrerebbe per la vicenda delle modifiche statutarie apportate nel 2016. L'abuso d'ufficio è un reato previsto dall'art. 323 del codice penale italiano. Si ha il reato quando un pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio, nell'esercizio delle sue funzioni produce un danno o un vantaggio patrimoniale che è in contrasto con le norme di legge o di regolamento. Il bene giuridico tutelato è il buon andamento e l'imparzialità della Pubblica amministrazione, oltre alla trasparenza dell'azione amministrativa.
    Il movimento forense è attivo nella scherma: atleti avvocati che lasciata la toga non esitano ad indossare la divisa da scherma ed impugnare le armi bianche per affrontarsi non solo davanti a un giudice ma anche in pedana.
    In sala si è discusso se la FIS fosse Pubblica amministrazione al momento dei fatti, che risalgono al 2016.
    Sulla base del Sistema europeo dei conti (SEC 2010, definito dal Regolamento (Ue) del Parlamento europeo e del Consiglio, n. 549/2013) e delle interpretazioni del SEC stesso fornite nel Manual on Government Deficit and Debt pubblicato da Eurostat (Edizione 2016), l'Istat predispone l'elenco delle unità istituzionali che fanno parte del settore delle Amministrazioni Pubbliche (Settore S13 nel SEC). Nell'ambito delle statistiche di contabilità nazionale, per tale settore si compila, il conto economico consolidato che costituisce il riferimento per gli aggregati trasmessi alla Commissione Europea in applicazione del Protocollo sulla Procedura per i Deficit Eccessivi annesso al Trattato di Maastricht.
    Ai sensi dell'art. 1, comma 3 della legge 31 dicembre 2009, n.196 e ss.mm. (Legge di contabilità e di finanza pubblica) l'Istat è tenuto, con proprio provvedimento, a pubblicare annualmente tale lista sulla Gazzetta Ufficiale. Lo stesso elenco delle Amministrazioni Pubbliche del 2016 riporta la FIS: è stato pubblicato come Allegato 1 sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 228 del 29 settembre 2017.

    Rinaldi ci tenga informati.

    RispondiElimina
  49. Nell'abuso d'ufficio il vantaggio patrimoniale è anche il profitto che sia conseguenza di determinati comportamenti: ad esempio, nell’ipotesi di favoritismi nelle modifiche del 2016 delle norme dello statuto federale sull’elezione del presidente, potrebbe essere il corrispettivo dell’indennità di 36mila euro che il presidente federale riceve dal Coni, che si traduce in un ingiustificato arricchimento del presidente non eleggibile rispetto al candidato escluso?
    Dal 2015 i presidenti federali ricevono ogni anno dal Coni 36mila euro di indennità, per un totale di 1,6 milioni. Chi ha il privilegio di guidare le federazioni e di servirle con onestà ed equilibrio, si avvale di altre attribuzione e benefit connessi a questo status: ristoranti, appartamenti, alberghi, viaggi e consulenti.
    Nel 2016 il presidente modicano è stato Mister Millemiglia: ha preso 126 volte gli aerei Alitalia con una media di due voli ogni sei giorni. Scrivevano i giornali che il presidente Fis “è, dunque, mister Millemiglia. Ai 126 voli con Alitalia si devono aggiungere anche quelli fatti con altre compagnie. il presidente modicano per sua abitudine segue costantemente gli schermidori italiani nelle competizioni in giro per il mondo ma è spesso in visita, quale vice presidente della Federazione Internazionale, presso le federazioni di tutto il mondo, per firmare protocolli e per tutte le attività inerenti all’aspetto politico-gestionale dell’organizzazione”

    RispondiElimina
  50. E siccome chi più ne ne ha più ne metta si dice in giro che fra i consiglieri del comitato Sicilia ci sia qualcuno che è stato eletto solo per far da prestanome a qualcun altro che non può apparire in prima persona.
    Ma che bella cosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La scoperta dell'acqua calda. In sicilia è chiaro ai più chi è lì per fare da semplice arredo.

      Elimina
    2. Oh my darling!

      Elimina
  51. Scusi Rinaldi ma si sono dileguati già tutti?. Nelle foto di oggi non ci sembra che ci sia nessuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 'Na bona uaràta fa bona a jurnata: e fateve guarda' nu poco!

      Elimina
  52. Lo amo questo blog! Molto meglio di una noiosa e routinaria cronaca.
    Se però anche la FIS facesse sentire la sua opinione non sarebbe mica male!

    RispondiElimina
  53. Secondo quanto si racconta in giro è prevista una primavera rovente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti dopo tutto il freddo di questi anni non sarebbe male dare inizio ad una nuova stagione molto solare

      Elimina
    2. Ci piacerebbe leggere anche i gossip di altre regioni ma sembra che solo la Sicilia sia in grado di offrire cotanto spettacolo. Un vero peccato.

      Elimina
    3. Hai presente il detto che suggerisce di non disturbare mai il can che morde? Ecco. Se poi il cane viene disturbato due volte allora comincia ad azzannare!

      Elimina
    4. "Anonimo 9 aprile 2018 17:51 - Secondo quanto si racconta in giro è prevista una primavera rovente."

      Bello, dopo mezzo secolo ritorna il rivoluzionario 1968.
      I famosi corsi e ricorsi storici.

      Elimina
  54. https://sport.ilmessaggero.it/calcio/coni_deliberati_i_nuovi_principi_informatori_stop_al_voto_degli_arbitri-3658633.html

    Stop al voto degli arbitri in Figc se non espressamente previsto dalle federazioni internazionali di riferimento. È quanto previsto dai principi informatori degli statuti federali che oggi sono stati deliberati dalla Giunta del Coni e poi approvati dal Consiglio nazionale riunito a Palazzo H. La decisione riguarderà tutte le federazioni nazionali che dovranno recepire tali principi, tra cui quello di adeguarsi al modus operandi delle federazioni internazionali di riferimento. Nel caso del calcio, la novità riguarderà anche la componente dell'Associazione italiana arbitri, che dovrà adeguarsi alla commissione arbitri della Fifa, che non ha potere di voto. Una volta recepiti i principi da parte della Figc, l'Aia perderà il 2% di peso elettorale sia in consiglio federale che in assemblea elettiva.

    Tra le novità dei nuovi principi informatori degli statuti federali che oggi sono stati deliberati dalla Giunta del Coni e poi approvati dal Consiglio nazionale, spicca quella che riguarda l'obbligo da parte di tutte le federazioni a eleggere, all'interno dei rispettivi consigli federali, almeno un terzo dei componenti donna.

    RispondiElimina
  55. Ma da noi c'è già VV che fa per tre?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente il n.3 ci sta tutto. Sulla vicenda statuto:
      1 non ha aperto bocca
      2 non ha battuto ciglio
      3 non si è sturata le orecchie.
      Strategia perfetta perché non risulta neppure che abbia pubblicamente manifestato solidarietà alla Fis e al suo Presidente.
      Forse è tempo di cominciare a pensare a un sostituto.
      Le sue brillanti medaglie non ci mancheranno!

      Elimina
  56. Si parla tanto di ribaltoni, ma qualcuno sa di preciso cosa sia accaduto in Toscana? Mi giunge voce che si sono appena svolte le elezioni del Comitato Regionale...ci siamo “ribaltati”? Sarebbe un buon inizio!

    RispondiElimina
  57. Parlare di ribaltamento in Toscana mi sembra un po' un ossimoro. Una regione che fra le poche era assolutamente trasparente nella pubblicazione dei bilanci (adempimento questo sconosciuto al comitato siciliano così come a tanti altri comitati) adesso é tornata nelle mani di soggetti che stanno tanto a cuore al presidente . Forse potrebbe parlarsi più di restaurazione che di ribaltamento. Perché non provate a raccontarci tutti i retroscena di questo "ribaltamento"? Quello che avverrà nei prossimi mesi staremo a vederlo!




    RispondiElimina